Enrico Ciuni

Continuità? Meglio di no

Schifani rimarca il fil rouge con Musumeci, ma su molte cose il vecchio governo ha fatto solo danni

Dall’antica Roma all’universo digitale. Storia di Antonia

La Fondazione Federico II ha accolto oggi il ritratto marmoreo di Antonia Minore per proseguire nel progetto di valorizzazione delle più prestigiose opere scultoree presenti in Sicilia, per associare il valore del nostro patrimonio storico alla capacità di renderlo immortale e trasmissibile con le più importanti tecnologie contemporanee. Il ritratto marmoreo sarà visitabile da domani, 30 novembre fino al 10 febbraio, a Palermo, nello spazio Meta di Palazzo Reale. Il ritratto, oggi identificato con Antonia Minore, risalente al I secolo d.C., è stato rinvenuto, così come le altre due “teste imperiali”, all’interno di due cisterne situate sull’Acropoli di San Marco e Santa Teresa a Pantelleria. Si tratta di ritratti marmorei di eccelsa manifattura, famosi per la loro bellezza e l’eccellente stato di conservazione. Le tre “capita” in marmo provenienti dall’acropoli..

Una sanità da salvare

Il potenziamento degli ospedali a rilento: completo un terzo dei progetti. Interi reparti restano al buio

Mulè guida la resistenza di FI
“Certi errori andavano evitati”

“Non siamo i pierini del governo, ma vogliamo evitare che diventi un esecutivo nazional-sovranista e quindi devono passare anche da noi. Alcune norme che sono state approvate vanno cambiate”. Giorgio Mulè, vicepresidente della Camera, guida la “resistenza” di Forza Italia a Roma. E in un’intervista al ‘Fatto quotidiano’ dice le cose che non vanno: “Non si può alzare il ponte levatoio del Superbonus mentre c’è qualcuno che sta cominciando i lavori. Per tutti i lavori che arrivano a dama il 31 dicembre 2022, deve valere il 110%. Presenteremo emendamenti per modificarlo”. Sui rave e sul reintegro dei medici no-vax Mulè parla “di errori che si sarebbero potuti evitare se ci fosse stata una condivisione a priori. Ci sta pure una fase di rodaggio, ma questa fase deve finire – avverte..

Il censimento delle beffe

Alle casse della Regione è costato 100 milioni. I primi dati dopo 15 anni. Resta il nodo degli affitti

Gerenza

Buttanissima Sicilia quotidiano online è una testata regolarmente registrata. Registro generale n. 223.
Registro della Stampa n.5 del 24/01/2018 presso il Tribunale di Palermo

Editore: Salt & Pepper S.r.l. Tel +39 091 7302626 P.IVA: 06680540827

Direttore responsabile Giuseppe Sottile

Change privacy settings

Contatti

+39 091 7302626
www.buttanissima.it
Via Francesco Scaduto, 2/D – Palermo