Giuliano Ferrara

Il “prestigio” del Csm è una barzelletta

La logica dell'Organo è l’autodifesa corporativa, la politica senza dirlo, il traffico delle correnti. Vorrei dare anche io, come Lotti, un "messaggio forte a Ermini": la stagione della purezza non c'è mai stata

Un nuovo atto rivoluzionario

Votare per l'Europa è votare contro un nuovo politically correct che avanza nel segno di pulsioni post-democratiche: non poco

La disobbedienza dell’elemosiniere

Il distacco dei sigilli dell’Acea al palazzo occupato di via di Santa Croce in Gerusalemme va oltre l’elemosina, è finalmente un gesto politico

Il tamburo della magistratura

Far battere il tamburo della politica italiana da un pool di giudici non è meno pericoloso delle gesta del Truce. Finito nel mirino dei pm