DIRETTO DA GIUSEPPE SOTTILE

Operette Immorali

Ma l’onestà da sola
non spegne gli incendi

A che vale l’onestà quando non è sostenuta dal coraggio? Nello Musumeci sventola a ogni passo la sua bandierina di uomo moralmente inattaccabile e noi non possiamo che dargliene atto. Ma poi leggiamo su Repubblica che “mentre la Sicilia brucia, le squadre stagionali della Forestale impegnati nella prevenzione degli incendi stanno per essere messe alle porte perché non ci sono i soldi per pagarle”. L’altro ieri, messo di fronte all’inferno che si estende da Palermo a Catania, il governatore ha rilasciato una dichiarazione tanto roboante quanto inutile: “Ci vorrebbe il carcere a vita per questi piromani”. Basterebbe invece che l’immacolato presidente desse uno sguardo al disastro dei bilanci regionali e trovasse finalmente il coraggio di prendere a calci il bullo che li ha inzeppati di errori e malgoverno. Altrimenti l’onestà diventa fumo negli occhi. O complicità.


Buttanissima Pandemia

Il Sabato del Villaggio

Buttanissima Regione

Buttanissime Idee

Buttanissime Meraviglie


La Lettera Scarlatta

Un click e sei fuori
La democrazia in mano
a un algoritmo

di Facebook ha bloccato un mio amico, uno che normalmente scrive post puliti, non polemici, educati, spesso persino teneri. Ma questo, per quanto mi riguarda, è solo un dettaglio. Sono dell’idea che tutte le opinioni debbano avere spazio. Tutte. Se hai la forza di neutralizzarle con la forza dei tuoi argomenti lo fai, altrimenti le incassi e tiri avanti, senza rompere le scatole a chi la pensa diversamente da te. Facebook invece ti blocca. Secondo un meccanismo che a me sembrò perverso ed inaccettabile quando venne adottato nei confronti di Trump, tra il plauso generalizzato di coloro che lo odiavano e che dicevano che nell’ambito di una piattaforma, chi ne è proprietario, può fare quello che vuole. Curioso argomento per una piattaforma in grado di influenzare miliardi di persone. Bloccare una persona su un social oggi equivale a privarla del diritto di parlare, di relazionarsi, di socializzare. Significa espungerla dal contesto sociale. Farlo poi con un click, con una semplice comunicazione, senza esplicitarne le ragioni, senza alcuna possibilità di difesa, senza possibilità di appellarsi, non so a voi, ma a me fa incazzare. Sei in balia di un qualcosa di indefinito, di chissà quale algoritmo. Un click e sparisci, sei al confino. La democrazia nelle mani di un algoritmo, se non di un capriccio. Siamo messi male, ragazzi. E tutti noi, io per primo, ne siamo complici. Per qualche cazzo di like. Qualcuno dei grandi dittatori della Storia, osservando tutto qu..
Continua a leggere

Facebook Awards




Già visto già letto

Buttanissimi Flash - Le altre notizie