Giusy Savarino

Quella cafonata di Conte

L'incidente diplomatico fra il premier e Musumeci. Il rispetto delle istituzioni va oltre i colori: qui i 5 Stelle hanno perso

Diventerà Bellissima,
ecco cosa saremo

Quando, più di quattro anni fa, abbiamo pensato di costruire un'alternativa di governo attorno ad un progetto di rigenerazione di questa terra con Nello Musumeci leader, sembravamo dei pazzi. Si erano appena celebrate le elezioni europee e Renzi aveva preso il 40%, governavano ovunque, anche in Sicilia con Crocetta e tutti, dico tutti, si scoprivano leopoldini, in molti ex cuffariani, ex autonomisti, ex forzisti, bussavano alla corte dei miracoli ricevendo accoglienza. Il centrodestra sembrava destinato all'estinzione. Poi pochi folli col difetto della coerenza politica e la superbia di non mendicare poltrone, hanno detto no, questo è un bluff, e Crocetta e il suo cerchio stanno combinando tanti di quei guai che ne piangeremo le conseguenze per anni, non possiamo restare in silenzio, va fatta opposizione dura dentro e fuori dal..
Talè

Ogni buon giornale che
si rispetti ha almeno
due belle donne che si fanno
guardare