Maurizio Crippa

Grillo e lo sproloquio dello struzzo

Il contro-discorso di Capodanno del comico che oscurava il Quirinale non c’è più. Come tutto il resto. Al guru non è rimasto niente da dire

La soffitta dei simboli inutili

E' stato il trionfo della democrazia digitale? No. Rousseau non fa più paura. Storie di macchine da consenso passate di moda

Torni a bordo, avvocato Bongiorno

Consigliare a Salvini di non farsi processare per i tempi della giustizia è come suggerire di approfittare dell’auto blu, dacché l’Atac fa schifo

Solo Vespa picchia duro su Davigo

Il conduttore di "Porta a Porta" dà fiato al paese che non ne può più dei forcaioli. A duello con il magistrato negli studi di La7

La balena bianca della procura

Aquarius, dallo smaltimento di migranti per fini di lucro allo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi il passo è breve

Ci meritiamo l’Italia dei talk-show

Il nostro paese si prepara alla "tempesta perfetta". I mostri del rancore, i Landini e i Davigo fomentati per anni dalle tv, stanno per prendere il potere reale

Ma non sparate sulla Boschi

Il sessismo (politico) per le foto di Maria Elena su Maxim e la masturbazione come sublimazione del populismo. Go girls!