Valentina Bruschi

Biglietteria d’arte
all’Orto Botanico

La frutta come manifesto di una rivoluzione verde globale. Il duo di artisti statunitensi, Fallen Fruit (nome scelto da Austin Young e David Burns) è tornato a Palermo, dopo il successo del loro Teatro del Sole, progetto site-specific realizzato all’interno di Palazzo Butera. E’ stata l’opera più fotografata della biennale d’arte europea Manifesta 12 tenutasi l’anno scorso nel capoluogo siciliano. Gli artisti avevano ricoperto con la loro caratteristica carta da parati una delle stanze barocche del palazzo e avevano realizzato una Public Fruit Map che localizzava gli alberi da frutta della città. La mappa era parte di Endless Orchard, progetto globale in fieri che si propone di individuare la presenza urbana di frutti commestibili – e disponibili gratuitamente - nelle città di tutto il mondo. Austin e David sono di..

In mostra le memorie
di danze dionisiache

Et in Arcadia ego, è il titolo di un celebre dipinto del Guercino del 1620, un memento mori di atmosfera pastorale. Il significato esatto del celebre motto è ancora dibattuto tra gli accademici. Per alcuni potrebbe riferirsi all'onnipresenza della morte nel tempo e nello spazio, anche in un luogo ameno come l’Arcadia che, dal Seicento in poi, viene raffigurato dalle simbologie di Virgilio e degli Idilli del poeta siciliano Teocrito: paesaggio idealizzato popolato da pastori-poeti. Ancora oggi, il termine “Arcadia” evoca il comune sentire di alcuni artisti e letterati che in epoche diverse hanno narrato il rimpianto di una vita secondo natura. Tra questi, uno dei più famosi è Wilhelm von Gloeden, fotografo tedesco che si stabilì a Taormina nella seconda metà dell’Ottocento, dove realizza dei tableaux vivants fotografici en plein air con efebi nudi in varie pose e con..

Tutto in un sorriso il mistero dell’Annunciazione

Diversa da quelle più diffuse, questa Annunciata è considerata uno dei capolavori del Quattrocento. E' una delle ultime opere dipinte da Antonello da Messina, sicuramente la più nota di Palazzo Abatellis

Manifesta a Palermo, ogni giorno una sorpresa

Protocollo n. 90/6 e Videomobile sono le due installazioni realizzate dai Masbedo all'interno dell'Archivio di Stato e di Palazzo Costantino in occasione della biennale. Entrambe le opere sono ispirate al regista Vittorio De Seta